Italija

Stefano Cucchi, quattro giorni dopo la morte l’Arma inviò tre note di “apprezzamento” ai carabinieri che lo arrestarono

Il Fatto Quotidiano - 1 ura 47 min ago

Quattro giorni dopo la morte di Stefano Cucchi i vertici locali dell’Arma inviarono tre comunicazioni di “apprezzamento” e “plauso” ai carabinieri che effettuarono l’arresto del giovane. È quello che è emerso oggi al processo per il presunto depistaggio delle indagini sulla morte di Cucchi. Imputati dal 20 gennaio scorso ci sono otto carabinieri. A ricostruire la vicenda è stato il pm Giovanni Musarò, nel corso dell’audizione del luogotenente Giancarlo Silvia, del Nucleo comando della compagnia Roma-Casilina. Nel leggere una nota il magistrato ha sottolineato che questa era stata mandata a 4 giorni dal decesso e ha chiesto al teste: “E’ usuale una nota del genere per un arresto di spaccio di droga, per una così modica quantità?”. “Certamente no“, ha risposto Silvia, aggiungendo che nell’Arma quando c’è un militare coinvolto si redige un Rapporto sul fatto e che per Cucchi questo non è avvenuto.

Le note risalgono al 26 ottobre del 2009, Cucchi morì il 22 ottobre del 2009 sette giorni dopo il suo arresto. Il 14 novembre del 2019 la corte di Assise di Roma ha condannato i carabinieri Alessio Di Bernardo e Raffaele d’Alessandro per omicidio preterintenzionale, condannandoli a 12 anni di reclusione. Il carabiniere Francesco Tedesco, che ha raccontato ai giudici le modalità del pestaggio di Cucchi, è stato assolto dal reato di omicidio preterintenzionale, ma viene condannato a 2 anni e 6 mesi di reclusione per falso. Per lo stesso reato il maresciallo Roberto Mandolini è stato condannato a 3 anni e 8 mesi.

Durante l’udienza di oggi il luogotenente Silvia ha anche raccontato che “un militare del Nucleo operativo, di ritorno dall’udienza di convalida di Stefano Cucchi, disse che il giovane era conciato male, tanto che aveva difficoltà a camminare”. Silvia, in servizio dal 2003 con il ruolo di “caposcrivano“, ha spiegato che “quella confidenza” su Cucchi non fu riferita a lui direttamente, non “approfondì e non l’ha rappresentata successivamente ai suoi superiori”.

L'articolo Stefano Cucchi, quattro giorni dopo la morte l’Arma inviò tre note di “apprezzamento” ai carabinieri che lo arrestarono proviene da Il Fatto Quotidiano.

Kategorije: Italija

Autostrade, Di Maio attacca Salvini: «Alleato dei Benetton, si mise di traverso su revoca»

Corriere.it - 1 ura 47 min ago

 «Alleato dei Benetton, si mise di traverso su revoca»

«È un bene che il presidente Conte stia curando il dossier con tanta attenzione, abbiamo massima fiducia nelle sue parole», scrive il ministro degli Esteri su Facebook

Kategorije: Italija

Manchester City, Champions League salva: revocata la squalifica di 2 anni per violazione del fair play finanziario

Corriere.it - 1 ura 49 min ago

 revocata la squalifica di 2 anni per violazione del fair play finanziario

Il Tas di Losanna ha accolto il ricorso del club contro la stangata ricevuta dalla Uefa lo scorso 14 febbraio. Il City dovrà solo pagare una multa di 10 milioni (anziché 30)

Kategorije: Italija

Maria Montessori,  a scuola di libertà  Il libro in edicola  con il «Corriere»

Corriere.it - 1 ura 57 min ago

 Maria Montessori,  a scuola di libertà  Il libro in edicola  con il «Corriere»

Il suo metodo educativo resta un punto di riferimento nel mondo. Martedì 14 luglio in edicola con il «Corriere» il secondo titolo della serie sulle grandi figure femminili

Kategorije: Italija

Intesa Sanpaolo per la cultura: un accordo per il rilancio

Corriere.it - 1 ura 58 min ago

 un accordo per il rilancio

La banca firma un protocollo con Federculture, Agis, Forum del Terzo settore e Alleanza delle cooperative per sostenere il comparto. In campo ci sono 25 milioni di euro

Kategorije: Italija

Diego Marani: «I libri sono essenziali per comprenderci tra europei»

Corriere.it - 2 uri 17 sek ago

 «I libri sono essenziali per comprenderci tra europei»

Parla il presidente del Cepell, il Centro per il libro e la lettura: il 16 luglio saranno resi noti i dati dell’inchiesta, in collaborazione con Aie, sui consumi culturali durante il Covid

Kategorije: Italija

Insetto le entra nell'orecchio: spavento e ambulanza per una trentenne. Ragazzino cade in bici sul sentiero: trauma toracico

Il Gazzettino.it - 2 uri 24 sek ago
BELLUNO Domenica di grande lavoro per il Soccorso alpino e speleologico veneto. Tra i tanti interventi segnaliamo alle 10.20 quello del Soccorso di Pieve di Cadore lungo il sentiero tra il Roccolo e...
Kategorije: Italija

Pedofilo fermato in Francia, è uno dei 10 più ricercati al mondo: gestiva siti sul darknet

Ilmessaggero.it - 2 uri 31 sek ago
Fermato in Francia uno dei pedofili più ricercati del mondo. L'uomo è stato arrestato il 7 luglio scorso in Francia: si tratta di un quarantenne sospettato di aver amministrato dei...
Kategorije: Italija

Cassa integrazione, nuove scadenze: entro il 15 luglio domande per riduzioni orarie tra febbraio e aprile

Ilmessaggero.it - 2 uri 31 sek ago
Si aggiornano in continuazione le regole per fruire della cassa integrazione legata all'emergenza Covid. Sul sito dell'Inps è stata da poco pubblicata la circolare 84 del 10 luglio...
Kategorije: Italija

Coronavirus, non solo assembramenti di piazza: a Roma e dintorni esplode la voglia di feste "selvagge"

La Stampa - 2 uri 1 min ago

Non solo assembramenti nella piazze della movida, di fronte a bar e localini all'ultimo Spritz. La voglia di normalità e ripartenza post emergenza oltrepassa aperitivi e appuntamenti on the ... [Continua a leggere sul sito.]

Kategorije: Italija

Terni, addio a Gianluca e Flavio: gli applausi rivolti alle due bare bianche

Corriere.it - 2 uri 3 min ago

 gli applausi rivolti alle due bare bianche

In Duomo il funerale dei due ragazzi

Kategorije: Italija

Assume un farmaco contro la calvizie e rimane impotente, il caso in procura

La Stampa - 2 uri 14 min ago

Per otto anni ha assunto un farmaco contro la caduta dei capelli ed è rimasto impotente. L’esposto della vittima, un uomo di 35 anni, contro la casa farmaceutica, è finito sulla scriv ... [Continua a leggere sul sito.]

Kategorije: Italija

Aggressione razziale contro stella basket paralimpico  Il padre finisce in ospedale

Corriere.it - 2 uri 18 min ago

Aggressione razziale contro stella  basket paralimpico  Il padre  finisce in ospedale

La 23enne nazionale paralimpica di basket insultata ad Ardea, vicino Roma, da un uomo che le contestava il parcheggio per disabili. La testimonianza: «Attimi di terrore, mi urlava: handicappata e straniera di m.. tornatene a casa. In Italia c’è un problema»

Kategorije: Italija

Droga vera piaga in città, il questore: «Andrò nelle scuole e nei quartieri»

Il Gazzettino.it - 2 uri 20 min ago
PADOVA - È la droga la vera piaga della città. O meglio: chi la vende. Ma anche chi la consuma. Per i pusher c?è l?arresto, ma è difficile restino in cella...
Kategorije: Italija

Ferrari, il progetto sbagliato e il cambio di rotta: la crisi rischia di finire nel 2022

Corriere.it - 2 uri 22 min ago

 la crisi rischia di finire nel 2022

Si è partiti con l’idea di aumentare il carico aerodinamico convinti di avere un supermotore poi però penalizzato dall’inchiesta Fia. Si è andati nella direzione opposta ma per colpa dell’incidente non è stato possibile provare le novità

Kategorije: Italija

Morta Nicole Thea, l’influencer che raccontava sui social la gravidanza

Corriere.it - 2 uri 28 min ago

Morta Nicole Thea, l’influencer che raccontava sui social la gravidanza

Non è stata resa pubblica la causa della morte.

Kategorije: Italija

EcoFuturo 2020, equilibrio della biosfera ed ecobonus: online la settimana puntata

Il Fatto Quotidiano - 2 uri 29 min ago

Al via la seconda stagione di EcoFuturo Tv, la trasmissione che ci parla di ecologia come un’opportunità per tutti, fra innovazione tecnologica e scelte consapevoli. In questo settimo episodio si parla di biosfera, batteri idrogenanti, mobilità sostenibile e biometano ed ecobonus. Licia Colò cura una riflessione sull’equilibrio della biosfera. Il professor Valerio Rossi Albertini parla dei vantaggi del biometano mentre Jacopo Fo, Fabio Roggiolani e Sergio Ferraris come sempre presenteranno le loro pillole sulla ecosostenibilità. La conduzione da studio è a cura di Michele Dotti, con l’appoggio in conduzione esterna di Elena Pagliai. Le otto puntate – in onda a cadenza settimanale nel circuito delle emittenti tv italiane ed estere di Fox Production & Music, e su il Fatto.it – vanno in onda in parallelo con la pubblicazione della rivista L’Ecofuturo Magazine. Mentre la settima edizione di Ecofuturo Festival quest’anno si terrà a Padova nella Fenice Green Energy Park, dal 14 al 18 luglio 2020.

L'articolo EcoFuturo 2020, equilibrio della biosfera ed ecobonus: online la settimana puntata proviene da Il Fatto Quotidiano.

Kategorije: Italija

Più delle accuse di razzismo poterono gli sponsor: i «Redskins» cambiano nome

Corriere.it - 2 uri 30 min ago

 i «Redskins» cambiano nome

Il nome della squadra, Pellerossa, è considerato razzista. Il dibattito va avanti da anni, ma le cose si sono mosse con la minaccia della fuga degli investitori

Kategorije: Italija

Luca Palamara chiede al Csm di ascoltare 133 testi per la sua udienza disciplinare: dagli ex ministri Orlando e Flick a Carofiglio

Il Fatto Quotidiano - 2 uri 34 min ago

Centotré testimone da ascoltare in vista del “processo” di Luca Palamara. È lunga la lista dei testi che la difesa del pm sotto inchiesta, rappresentata all’avvocato Stefano Giaime Guizzi, ha chiesto di audire alla sezione disciplinare del Consiglio superiore della magistratura. La citazione è stata chiesta in vista dell’udienza disciplinare del magistrato diventato simbolo del “caso nomine“.

Proprio in previsione dell’udienza disciplinare di Palamara nei giorni scorsi il Consiglio superiore della magistratura ha approvato il “potenziamento” della sezione disciplinare. La misura serve a far fronte all’aumento dei procedimenti disciplinari e al problema delle incompatibilità: molti dei magistrati che dovranno essere processati dal tribunale interno delle toghe, infatti, conoscono o hanno avuto rapporti con componenti del Csm. Che dovranno astenersi: da qui la necessità di allargare il numero dei supplenti: da 10 a 14 (3 togati e un laico).

Nel lungo elenco di testi chiesti da Palamara ci sono ex ministri, politici, magistrati e uomini vicini al Quirinale. Dall’ex ministro della Giustizia e vicesegretario del Pd Andrea Orlando, al magistrato e scrittore Gianrico Carofiglio, ai presidenti emeriti della Consulta, Cesare Mirabelli e Giovanni Maria Flick. E poi ancora l’ex ministro della Difesa Roberta Pinotti, l’ex senatrice Anna Finocchiaro, l’attuale vicepresidente di Palazzo dei Marescialli David Ermini e gli ex Michele Vietti e Giovanni Legnini, il procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo Federico Cafiero De Raho, i pm romani Domenico Ielo, Sergio Colaiocco, Luca Tescaroli, l’ex presidente della Corte dei Conti Raffaele Squitieri.

E ancora il giudice Gaspare Sturzo, l’ex procuratore generale della Cassazione Riccardo Fuzio (che si è dimesso in seguito al caso nomine). A causa delle intercettazioni captate dal trojan installato nel telefonino di Palamara si sono dovuti dimettere dal Csm pure Gianluigi Morlini, Antonio Lepre, Corrado Cartoni. Palamara ha citato anche il procuratore di Palermo, Franco Lo Voi, l’amministratore delegato dell’Eni Claudio Descalzi, l’ex vicepresidente del Senato Nicola Mancino.

L'articolo Luca Palamara chiede al Csm di ascoltare 133 testi per la sua udienza disciplinare: dagli ex ministri Orlando e Flick a Carofiglio proviene da Il Fatto Quotidiano.

Kategorije: Italija
Syndicate content