Italija

Luca Sacchi, nessun legame con gli spacciatori: ecco la verità che emerge dai tabulati dei telefonini

Ilmessaggero.it - 1 ura 5 min ago
Potrebbe essere stato protagonista di una storia che alla fine l?ha trasformato in vittima ignara o nella quale non era pienamente coinvolto. Le analisi parziali finora condotte sui tabulati e...
Kategorije: Italija

Genova, insulti razzisti su un bus a un bambino in gita scolastica. La maestra: “Mi hanno chiesto se potevo allontanarlo”

Il Fatto Quotidiano - 1 ura 17 min ago

“Eravamo sul bus di ritorno da una gita a Sestri Ponente quando accanto a uno dei miei studenti, non italiano, non bianco e disabile, si è seduta una donna che, accortasi del bambino, mi ha chiesto se potevo allontanarlo”. Così una maestra di una scuola primaria di Genova ha raccontato quanto successo martedì pomeriggio sull’autobus pubblico che ha preso assieme alla sua classe di diciannove studenti per un’uscita didattica fuori città, denunciando un episodio di razzismo ai danni di un suo studente. Secondo quanto riferito dalla maestra che assieme a due colleghe accompagnava i ragazzi, a una fermata del pullman è salita una donna che si è seduta accanto al bambino lamentandosi: “Non pagano nemmeno il biglietto“.

Le insegnanti, a questo punto, non sono state zitte e hanno replicato che i bambini hanno tutti pagato il biglietto. Allora la donna, di mezza età, ha chiesto: “Me lo potete togliere?“. Le tre insegnanti, contrariate, hanno invitato la donna ad alzarsi e spostarsi: questa è andata a sedersi altrove, mentre gli altri compagni di classe hanno consolare il loro amichetto consapevole di quanto stesse succedendo.

La maestra, il giorno dopo, ha dichiarato all’agenzia Ansa che la scuola “sta decidendo sul da farsi. Ora, nel parleremo anche con i genitori. La nostra è una scuola che ha sempre puntato sull’integrazione e i nostri bambini si sentono tutti italiani”. E conclude: “Oggi mi chiedo, se fosse successo a un adulto. Tutta questa attenzione ci sarebbe stata? Purtroppo non credo. Il nostro non è stato un atto straordinario, lottare contro ogni forma di discriminazione è un nostro dovere”.

L'articolo Genova, insulti razzisti su un bus a un bambino in gita scolastica. La maestra: “Mi hanno chiesto se potevo allontanarlo” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Kategorije: Italija

Italia prima in Europa per morti da polveri sottili

La Stampa - 1 ura 19 min ago

I cambiamenti climatici rappresentano una delle più grandi minacce per la salute dell'umanità. Sono in buona parte causati dalle emissioni di CO2, quindi dall'inquinamento che fa gi&a ... [Continua a leggere sul sito.]

Kategorije: Italija

“Liliana Segre diventi cittadina onoraria di Torino”

La Stampa - 1 ura 20 min ago

TORINO.  Liliana Segre diventi cittadina onoraria di Torino. «Un gesto non solo simbolico per ribadire da che parte siamo», spiega Chiara Foglietta, vice capogruppo del Pd in Comun ... [Continua a leggere sul sito.]

Kategorije: Italija

Tir contro guardrail, la cabina si stacca: muore il conducente

Il Gazzettino.it - 1 ura 25 min ago
TRIESTE- Incidente mortale nella tarda serata di ieri 12 novembre sul raccordo autostradale R13, all?altezza di Prosecco. Lo schianto ha coinvolto un tir di nazionalità...
Kategorije: Italija

APPUNTAMENTI - IL 6 GENNAIO CONCERTO DEL CORO IMAGO VOCIS IN VIA SIENA 1

CRONACAOGGI - 1 ura 25 min ago
CATANIA - Il coro Imago Vocis, diretto da Salvatore Resca e composto da 60 elementi (nella foto), conclude domani 6 Gennaio la tournée natalizia con due concerti: il “Concertino del mattino”, con brani natalizi tradizionali a cappella, nella chiesa dei Santi Pietro e Paolo, in via Siena 1, alle ore .....
Kategorije: Italija

SPETTACOLO - TEATRO, AL "VINCENZO BELLINI" DI ADRANO AD APRILE IN SCENA "LA CASA DI BERNARDA ALBA" DI GARCIA LORCA PER LA REGIA DI MARIA ASSUNTA CALVISI E CON LA COMPAGNIA DELL'EFFIMERO MERAVIGLIOSO

CRONACAOGGI - 1 ura 25 min ago
CATANIA – La nota commedia di Giovanni Verga, “Mastro don Gesualdo”, interpretata da Enrico Guarneri e diretta da Guglielmo Ferro, sarà in tournée nel mese di Febbraio del 2016 in Sardegna, prima a Porto Torres, al Teatro Andrea Parodi che già ospita da tempo importanti manifestazioni teatrali e al .....
Kategorije: Italija

PRIMA PAGINA - CATANIA, ACI TREZZA ED ACI CASTELLO DOMANI SU RAI 5 CON UN PROGRAMMA DEDICATO A GIOVANNI VERGA

CRONACAOGGI - 1 ura 25 min ago
CATANIA - C'è Catania nella puntata de “I grandi della letteratura italiana” che Rai Cultura dedica a Giovanni Verga con l'appuntamento di lunedì 11 gennaio, alle 21.15, su Rai 5. Il capoluogo etneo è stato, con la collaborazione del Comune, tra le location del programma che delinea in venti punt.....
Kategorije: Italija

APPUNTAMENTI - EPIFANIA NEL SEGNO DELLA SOLIDARIETA’ CON L’EVENTO “NOI CI SIAMO”

CRONACAOGGI - 1 ura 25 min ago
CATANIA - Cuccioli, divertimento, solidarietà e sorrisi. Mercoledì 6 gennaio in occasione dell’Epifania, a partire dalle ore 10 fino alle 13, in Via Magna Grecia zona Tivoli a Canalicchio, Christian Di Mauro, il il team manager Max Vinti e l'Amatori Catania sono pronti per l'ennesima edizione di "No.....
Kategorije: Italija

CULTURA - LIBRI, IL 16 GENNAIO SI PRESENTA A CATANIA "VIOLENZA DEGENERE" DI ROBERTA FUSCHI E PATRIZIA MALTESE

CRONACAOGGI - 1 ura 25 min ago
CATANIA - Sabato 16 Gennaio alle ore 19.00 sarà presentato il libro “Violenza Degenere” di Roberta Fuschi e Patrizia Maltese, al Circolo Città Futura (via Caronda, 147 - Catania). Modereranno l'incontro Graziella Priulla - Università degli studi di Catania Chiara Platania - Circolo Città Futura. Il .....
Kategorije: Italija

L'INTERVISTA - RUGBY – SERIE A2, L’ULTIMA STAGIONE PER IL TALLONATORE MAX VINTI CON L’AMATORI CATANIA: “GIOCARE I PLAY-OFF CREDO SIA UN TRAGUARDO ALLA NOSTRA PORTATA”

CRONACAOGGI - 1 ura 25 min ago
CATANIA - Dopo il ritiro di Mario Privitera, Massimiliano Vinti per gli amici semplicemente “Max” è il giocatore con più esperienza e uomo simbolo dell’Amatori Catania. Questa sarà l’ultima stagione nel rugby giocato, ma per Max è pronto un incarico di dirigente appena avrà smesso con il rugby gioca.....
Kategorije: Italija

Bullismo, arriva la nuova legge: nei casi gravi previsto l'allontanamento dalla famiglia

Ilmessaggero.it - 1 ura 25 min ago
La legge contro il bullismo arriverà in aula alla Camera lunedì prossimo. Tra le novità il nuovo testo prevede che il ragazzo che compie atti di bullismo e che non modifica i...
Kategorije: Italija

FQMagazine, nasce FQLife: un programma di 12 minuti (fatto solo di stories) col nostro mondo dentro. Questa settimana con noi Emma Marrone e Il Volo

Il Fatto Quotidiano - 1 ura 27 min ago

Un mondo a parte. Lo sono tutte le aziende, gli uffici, i negozi, i luoghi di lavoro. E lo è anche una redazione di un giornale online, un luogo dove un gruppo di persone sono radunate in un open space per ore, e ore, e ore. ‘La vita dentro‘ ha dinamiche tutte sue, e se per il 90% del tempo si lavora sodo, tra notizie, telefonate, aggiornamenti, idee, riunioni, c’è un 10% della giornata in cui alcuni di noi, diciamo, “cazzeggiano”. Perché un po’ di leggerezza, quella che Calvino avrebbe chiamato ‘leggerezza pensosa‘, aiuta a vivere meglio, e a non prendersi troppo sul serio.

Noi di FQMagazine, la “costola” del fattoquotidiano.it che si occupa di spettacolo, abbiamo deciso di raccontarvi un po’ della nostra vita di redazione. E, insieme, di darvi notizie, anticipazioni, chicche. Tutto con grandi ospiti. E tutto in un programma video della durata di 12 minuti fatto solo di stories. Ogni giovedì, in prima visione su i canali Facebook e Instagram del Fatto Quotidiano (alle ore 19:30). È un’idea che abbiamo in mente da tempo, perché pensiamo che esprimersi con i linguaggi più attuali sia doveroso per chi, come noi, fa informazione e intrattenimento online.

Va detto che quando abbiamo visto il Washington Post sbarcare su Tik Tok (rubandoci quindi l’idea a sua insaputa e facendolo molto molto bene) l’abbiamo presa non benissimo. E così anche quando abbiamo visto che il più grande di tutti, Fiorello, ha portato la brevità in televisione facendone una nuova cifra stilistica. Modelli irraggiungibili. Ma con il nostro budget di 38,50 euro (sigh!) contiamo di farvi passare 12 minuti divertenti, leggeri, in nostra compagnia. Questa settimana con noi Emma Marrone (in uno scambio con Peter Gomez che ha dell’epica) e i ragazzi de Il Volo. Benvenuti in redazione!

L'articolo FQMagazine, nasce FQLife: un programma di 12 minuti (fatto solo di stories) col nostro mondo dentro. Questa settimana con noi Emma Marrone e Il Volo proviene da Il Fatto Quotidiano.

Kategorije: Italija

Parte dal Comune il viaggio torinese dell’inventore di Capitan Harlock

La Stampa - 1 ura 38 min ago

TORINO. Inizia in Comune, in una Sala delle Colonne gremita, l’avventura torinese di Leiji Matsumoto, maestro giapponese del fumetto e dell’animazione. Invitato in città dall’associazione cu ... [Continua a leggere sul sito.]

Kategorije: Italija

Cardito, il racconto della sorella del bimbo picchiato a morte dal patrigno. “Si fingeva svenuta per non farsi picchiare”

Il Fatto Quotidiano - 1 ura 38 min ago

Ho visto Giuseppe sul divano, non riusciva a parlare, aveva gli occhi un po’ aperti e un po’ chiusi. Gli ho detto ‘respira’”. È il drammatico racconto fatto da Noemi, la sorellina di otto anni del piccolo Giuseppe, il bambino di 6 anni ucciso a pugni, calci e colpi con una mazza dal patrigno Toni Barde il 27 gennaio scorso a Cardito, in provincia di Napoli. Le parole della bimba, che quel giorno si è salvata per miracolo dalle botte del compagno della madre, sono state raccolte dieci mesi fa per conto dei magistrati della Procura di Napoli Nord dalla neuropsichiatra infantile Carmelinda Falco, che le ha pronunciate in aula martedì, durante il processo.

La dottoressa Falco, rispondendo alle domande del pm Izzo, durante il processo in corso a Napoli, ha descritto lo stato psicologico della bimba, ascoltata anche in incontri protetti, nell’ospedale Santobono dove era ricoverata dopo le percosse ricevute il giorno dell’omicidio del fratellino: “Per difendersi aveva creato una strategia – ha spiegato la dottoressa Falco – fingeva di svenire. Una strategia che aveva suggerito anche a Giuseppe e a noi, che la stavamo aiutando, in quanto ci riteneva in pericolo”. La piccola ha ricostruito alla neuropsichiatra quanto accaduto quel pomeriggio del 27 gennaio, quando Toni Barde si accanì contro lei e il fratellino perché, giocando, gli impedivano di dormire in pace. Il tutto davanti agli occhi della madre, Valentina Casa, anche lei imputata, che non ha fatto niente per difendere i suoi figli: la bimba, ha detto la dottoressa in aula, ha raccontato che la madre ha avuto una reazione solo verbale, provando a dire al compagno “basta, li stai uccidendo“.

Non solo, sollecitata dal medico a riferire i comportamenti della madre rispetto alle percosse inflitte ai figli dal compagno, Noemi ha spiegato che fino a quel momento Valentina Casa aveva riportato solo atteggiamenti disinteressati, mai, ha spiegato la dottoressa Falco, “di una difesa fisica dei bambini“. Rispondendo alle domande della neuropsichiatra in un ambiente protetto dell’ospedale, audizione peraltro videoregistrata, la bambina ha raccontato anche che quello non è stato l’unico episodio: “Papà Toni mi ha messo sotto il rubinetto tenendomi la bocca aperta, mi voleva affogare“, ha raccontato ancora la bimba.

Nei mesi prima dell’omicidio del piccolo Giuseppe, la sorellina aveva chiesto aiuto alle maestre ma il suo appello è rimasto inascoltato. A confermarlo, davanti alla Terza Corte di Assise di Napoli, è stata la dottoressa Falco che, sollecitata dall’avvocato di parte civile Clara Niola, che rappresenta Cam Telefono Azzurro e l’associazione Akira, ha riferito che la bambina aveva detto a due maestre – di cui fa anche i nomi – le violenze che subiva in casa. Falco ha ricordato le frasi che la bimba le ha riferito in occasione di un incontro protetto: “Cosa dicevi a loro (le due maestre, ndr)?”, e la bimba, secondo quanto riferisce il medico, ha risposto: “Dicevo chiama i carabinieri e non li hanno chiamati”.

Per questo le due maestre e la dirigente dell’istituto scolastico da lei frequentato sono state citate in giudizio. Nei loro confronti il sostituto procuratore di Napoli Nord, Paola Izzo, ha ipotizzato il reato di omissione di denuncia. Non ancora fissata la data dell’udienza che si terrà davanti al giudice monocratico del Tribunale di Napoli Nord.

L'articolo Cardito, il racconto della sorella del bimbo picchiato a morte dal patrigno. “Si fingeva svenuta per non farsi picchiare” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Kategorije: Italija

SPORT - RUGBY-SERIE, L'AMATORI CATANIA OGGI IN TRASFERTA A MESSINA, CUS IN CASA CON LA CAPOLISTA BENEVENTO

CRONACAOGGI - 1 ura 45 min ago
CATANIA - Si chiude oggi la prima fase del girone 4 - poule 2 del campionato di serie B e l’Amatori Catania, seconda forza del torneo, alle spalle del Benevento, è ospite, alle ore 14.30 (arbitro il signor Bottino), allo “Sperone” dell’Amatori Messina, già battuta all’andata per 14-8. I biancorossi .....
Kategorije: Italija

SPETTACOLO - TEATRO, ALLA SALA MAGMA DI CATANIA IN SCENA IL 9, 10, 16 E 17 GENNAIO "UNA STORIA COME TANTE" DI LUIGI FAVARA

CRONACAOGGI - 1 ura 45 min ago
CATANIA - Secondo appuntamento per un cartellone ricco di novità che si offre all'esigente pubblico etneo. E' quello della Sala Magma di Via Adua 3 a Catania, che da sabato 9 gennaio alle 21, con repliche domenica 10 alle 18 ed ancora sabato 16 dicembre alle 21 e domenica 17 alle 18, offre "Una stor.....
Kategorije: Italija

CULTURA - A CATANIA PRESENTAZIONE DEL “4X10” DELLA COLLANA ‘QUADERNETTO DI POESIA CONTEMPORANEA’ A CURA DI GRAZIA CALANNA E ORAZIO CARUSO CON I POETI CHIARA CARASTRO, ANTONIO LANZA, MICHELE LEONARDI E PIETRO RUSSO

CRONACAOGGI - 1 ura 45 min ago
CATANIA - Presentato il numero inaugurale della collana ‘Quadernetto di poesia contemporanea’ a cura di Grazia Calanna e Orazio Caruso, Algra Editore, intitolato 4x10. L’evento si è svolto nella Facoltà di Lettere e Filosofia di Catania (Dipartimento di Scienze Umanistiche) in collaborazione con il .....
Kategorije: Italija

Manovra, torna lo scontro sul carcere per gli evasori

Ilmessaggero.it - 1 ura 45 min ago
Trecento emendamenti in meno, su mille presentati. Tra le proposte di modifica al decreto fiscale dichiarate inammissibili in commissione Finanze della Camera ce ne sono alcune che avevano raccolto...
Kategorije: Italija

Sequestra e violenta per una notte una signora di 70 anni, arrestato 29enne

La Stampa - 1 ura 46 min ago

Si erano conosciuti su un sito di appuntamenti e avevano concordato un incontro. Ma quella serata per la vittima, una donna di 70 anni, si è trasformata in un incubo. Sequestrata nella sua c ... [Continua a leggere sul sito.]

Kategorije: Italija
Syndicate content