Italija

A 23 anni perde un testicolo per una diagnosi sbagliata: tre medici condannati a 2 mesi  

La Stampa - 2 uri 31 min ago
Ha perso un testicolo all’età di 23 anni a causa di una diagnosi sbagliata. Per questa tragedia il tribunale Monocratico di Roma ha condannato a 2 mesi di reclusione, con l’accusa di lesioni aggravate, tre medici: Augusto Tricerri, Paolo Scarpone, e Patrizia Ferrero, all’epoca dei fatti in servizio presso l’ospedale «San Filippo Neri» di Roma. ...
Kategorije: Italija

Con gas «rinnovabile» risparmi in Ue per 140 miliardi annui

Corriere.it - 2 uri 35 min ago

Con gas «rinnovabile» risparmi in Ue per 140 miliardi annui

Studio del consorzio Ecofys: idrogeno rinnovabile e biometano possono essere trasportati, stoccati e distribuiti attraverso le infrastrutture del gas e combinati in modo efficiente con l’elettricità

Kategorije: Italija

#Italia18, Bonino: «Ecco perché è giusto andare a votare»

Corriere.it - 2 uri 35 min ago

#Italia18, Bonino: «Ecco perché è giusto andare a votare»

La leader di +Europa

Kategorije: Italija

Milano, al San Paolo via il primario dello scandalo biopsie: il pasticcio dei contratti precari

Corriere.it - 2 uri 36 min ago

 il pasticcio dei contratti precari

I referti di quasi mille esami per la diagnosi di sospetti tumori rimasti fermi per mesi. Bulfamante verso l’uscita. «Medici pagati 11 euro l’ora»

Kategorije: Italija

Molestie, si dimette  il vicedirettore  di Unicef

Corriere.it - 2 uri 37 min ago

Molestie, si dimette  il vicedirettore  di Unicef

Lo riferisce da New York la Bbc. Justin Forsyth è coinvolto nel caso dello scandalo sessuale che ha coinvolto in Gran Bretagna l’Oxfam e altre ong umanitarie

Kategorije: Italija

Il risveglio del contratto delle PA

Avanti! - 2 uri 39 min ago

Buone notizie dal fronte contrattuale del Pubblico Impiego. Dopo gli Statali e la Scuola e Università, ieri è stata la volta dei dipendenti degli Enti Locali per i quali si giunti finalmente al rinnovo del contratto nazionale. Anche loro hanno atteso nove lunghi anni, ma al termine della proverbiale tirata finale ce l’hanno fatta.

L’intesa raggiunta la scorsa notte rispecchia il Protocollo che CGIL, CISL e UIL sottoscrissero il 30 novembre del 2016, ma viene prudentemente considerata dalle Organizzazioni Sindacali come un “accordo-ponte” verso un assetto contrattuale ancora da completare,fermo restando che fornisce già ora prime, importanti risposte.

Per dire. Nella busta-paga del prossimo mese di aprile i lavoratori del settore troveranno un incremento medio di 85 euro mensili ai quali si aggiungerà una somma una-tantum di 450 euro a titolo di arretrati.

Non solo soldi, ma anche nuovo spazio per i diritti di cittadinanza. Permessi, congedi, aspettative, assenze per malattia, diritto allo studio, formazione: un corredo di strumenti contrattuali con i quali si può favorire una più stretta correlazione fra welfare, qualità del tempo vita e qualità del lavoro.

Di grande rilievo viene poi considerata la conquista di una indennità di funzione a favore degli agenti di polizia locale, ai quali viene finalmente riconosciuta la condizione di particolare disagio attraverso la creazione di una specifica sezione contrattuale.

Non tutto è stato risolto con la firma di ieri notte, per questo è stata predisposta una commissione paritetica che avrà tempo fino al prossimo mese di luglio per procedere alla semplificazione dell’assetto delle declaratorie e dei profili professionali con un particolare riferimento al personale educativo e scolastico.

Negli ambienti del sindacato c’è soddisfazione per l’esito positivo di un accordo che mette fine ad un lungo digiuno contrattuale, ma già si ragiona sulla nuova fase di confronto con l’ARAN che prenderà le mosse dopo il mese di luglio, quando verrà presentata la nuova piattaforma contrattuale per il triennio 2019/2021. Per i prossimi giorni è attesa la ripresa del negoziato che dovrebbe portare alla firma del contratto anche per i dipendenti ospedalieri.

Forse è presto per dire se siamo alla vigilia una nuova stagione in cui le organizzazioni sindacali tornano a prendersi il posto centrale nella vita sociale del Paese. Quel che è certo è che la macchina contrattuale funziona e da risultati che i lavoratori apprezzano sia quando ottiene miglioramenti contrattuali come quelli che stanno ottenendo i lavoratori del Pubblico Impiego, sia quando in condizioni negative, è costretta a negoziare situazioni di crisi aziendale particolarmente gravi come quelle che stanno affrontando i lavoratori della Embraco. Dell’importanza del ruolo del sindacato sembra darne conto l’andamento dell’opinione media dei cittadini rilevata dagli istituti di ricerca demoscopica.

Da qualche mese a questa parte i sondaggi dicono che il consenso dei cittadini verso il sindacato sta nuovamente crescendo, con buona pace di tutti quelli che ne hanno pronosticato la crisi irreversibile. È vero il sindacato ha molti problemi. Deve fare i conti con un sistema di forze politiche tendenzialmente ostili al suo ruolo di rappresentanza sociale; deve misurarsi con un mondo imprenditoriale sempre più lontano dalla pratica del dialogo sociale; deve sopportare le geremiadi di opinionisti mestieranti; ma la verità è che il suo stato di salute è buono.

In Effetti quello che conta davvero è che i lavoratori sanno che sul sindacato possono fare assegnamento perché è un soggetto forte, concreto, che guarda in faccia la realtà sia quando c’è la possibilità di operare conquiste e miglioramenti, sia quando sono costretti sulla difensiva dalle difficoltà economiche generali e dalle crisi produttive. Il resto più che altro è propaganda e demagogia.

Franco Lotito
Blog Fondazione Nenni

Kategorije: Italija

Chi è Iris Ferrari, la 15enne in testa alla classifica dei libri più venduti su Amazon

Corriere.it - 2 uri 40 min ago

Chi è Iris Ferrari, la 15enne in testa alla classifica dei libri più venduti su Amazon

A tu per tu con la youtuber. Il libro Una di voi ha conquistato la vetta con i soli pre-ordini

Kategorije: Italija

Feyenoord, botte da orbi in allenamento tra compagni di squadra

Corriere.it - 2 uri 40 min ago

Feyenoord, botte da orbi in allenamento tra compagni di squadra

Steven Berghuis e Sven van Beek sono venuti alle mani durante una seduta d’allenamento

Kategorije: Italija

Elezioni. Nencini: “Esiste un’Italia che non ha voce”

Avanti! - 2 uri 43 min ago

nencini porrta a porta“C’è un’Italia che non ha voce, quella è l’Italia migliore. È l’Italia dei ricercatori precari, di chi non ha una casa…”. Così si apre la puntata di questa sera di Porta a Porta dove il vice ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, Riccardo Nencini, promotore della Lista “Insieme”, è stato accompagnato da una testimonial sorda, Angela, insegnante in una scuola primaria pugliese che si esprime, nel corso della trasmissione, con dei cartelli.

“In questo modo vogliamo dare voce ad una Italia che non ha voce – spiega Riccardo Nencini – Abbiamo sofferto in maniera pesante quest’ultima crisi perché ci siamo arrivati come un Paese che era già logorato. Nel mio settore, le infrastrutture, se si considerano, ad esempio i grandi provvedimenti sulle città tra il 2007 e il 2013 gli investimenti sono diminuiti del 33% e il bilancio era già molto magro. Meno investimenti, meno posti di lavoro, dunque. Con gli ultimi governi, invece, c’è stata una impennata che ha portato a quadruplicare, sia in sicurezza che in manutenzione, gli investimento trovati nel 2013. Basti pensare che abbiamo portato l’Alta Velocità al Sud, il potenziamento ferroviario in Sicilia, e la Salerno-Reggio Calabria è stata finalmente aperta.

Nencini (Insieme): per colpa di LeU centrosinistra corre con una gamba legata

Nencini non glissa la domanda sulla dura polemica degli ultimi giorni con Liberi e Uguali, dopo l’ ‘endorsement’ per la Lista ‘Insieme’ di Romano Prodi di sabato scorso a Bologna: “In Italia ci sono tre poli che si presentano alle elezioni: uno di questi corre con una gamba legata mentre gli altri due contendenti corrono su una strada maestra libera – sottolinea Nencini – La verità è, però, che il 4 marzo si fronteggiano non solo tre poli ma due schieramenti che cominciano a manifestare sistemi valoriali diversi (su Europa, euro, imprese, mondo del lavoro). Leggo i programmi della Lega e di Forza Italia e trovo delle divergenze che sono assolutamente incomponibili, vedo invece molti più punti in comune tra Grillo, il partito della Meloni e quello di Matteo Salvini. Non escludo, perciò, che le larghe intese, dopo il 4 marzo, possano vedere in Parlamento, se esiste una maggioranza, questi tre partiti coesistere per formare un Governo. Sicuramente non ci alleeremo né con la Lega, né con i grillini perché abbiamo programmi assolutamente incompatibili. Ci presentiamo, comunque, per superare la soglia che la legge elettorale prevede e sono convinto che ce la faremo”.

Nencini (Insieme): Noi forza responsabile, nostro programma fattibile, non lunare. 700mila posti di lavoro in più già in due anni

Il vice ministro Nencini, infine, si sofferma sul programma della Lista Insieme di cui è promotore:“Abbiamo la responsabilità di una forza tranquilla che crede nella sinistra riformista, senza la quale sarebbe complicato governare l’Italia. Abbiamo un programma con dei progetti di spesa con un bilancio perfetto, non ci sono promesse lunari ma solo cose che possono essere realizzate: il piano casa di cui parliamo con 500 milioni di euro l’anno per 10 anni può essere realizzato attingendo al bilancio dello Stato. Idem quando parliamo di nuove borse di studio per gli studenti universitari e di vivere in maniera diversa nelle città. Solo due esempi: aumentare le tasse del gioco d’azzardo e farle pagare alle tante multinazionali che lavorano in Italia, penso soprattutto a quelle di natura informatica che nel nostro Paese producono profitti straordinariamente alti. È possibile, inoltre, creare 700mila posti di lavoro con 14 miliardi mettendoli a servizio della tutela del paesaggio, della valorizzazione dell’ambiente, della cura delle tante opere d’arte che abbiamo disseminate in un territorio straordinario. Questo sarebbe, se il governo dovesse nascere in primavera, uno dei primi decreti legge da fare, in modo che nell’arco dei prossimi due anni sarebbe realistico già avere questi 700mila posti di lavoro in più.”

Kategorije: Italija

Il leader FI ai costruttori: «Fate votare le vostre amanti» Il video

Corriere.it - 2 uri 48 min ago

 «Fate votare  le vostre amanti» Il video

Il leader di Forza Italia chiede sostegno al popolo dei costruttori

Kategorije: Italija

"Passione Veneta", una tre giorni per scoprire i segreti dei formaggi

Il Gazzettino.it - 2 uri 49 min ago
VICENZA - Da venerdì 23 a domenica 25 febbraio l?area del Foro Boario di Vicenza ospiterà la prima assoluta di Passione Veneta, un evento che vuole promuovere i formaggi veneti e...
Kategorije: Italija

SPORT - CALCIO-LEGA PRO, PER IL CATANIA DI PANCARO UN FREDDO 0-0 OGGI POMERIGGIO AL "MASSIMINO" CON IL MONOPOLI E NEL FINALE RIGORE FALLITO DA CALIL

CRONACAOGGI - 2 uri 49 min ago
CATANIA – Il freddo ed il vento polare sul “Massimino” si è abbattuto oggi anche sul Catania di Pippo Pancaro che ha pareggiato nel pomeriggio per 0-0 con un ordinato ma non trascendentale Monopoli. I rossazzurri, dopo il pari senza gol in casa della Fidelis Andria, scesi in campo con la voglia di c.....
Kategorije: Italija

PRIMA PAGINA - LE INIZIATIVE A CATANIA PER LA GIORNATA MONDIALE DEL MIGRANTE E DEL RIFUGIATO IN PROGRAMMA IL 17 GENNAIO

CRONACAOGGI - 2 uri 49 min ago
CATANIA - In occasione della Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato, in programma domenica 17 gennaio, l’Ufficio per la Pastorale dei migranti dell’Arcidiocesi di Catania, diretto dal diacono Giuseppe Cannizzo, promuove, mercoledì 13 gennaio, alle ore 20:00, nella Chiesa di Santa Maria dell'.....
Kategorije: Italija

CRONACA - OPERAZIONE COMPLESSA “TALLONE D’ACHILLE” DELLA GUARDIA COSTIERA DI PALERMO CON CONTROLLI DEI PRODOTTI ITTICI A 360° A TUTELA DEL CONSUMATORE

CRONACAOGGI - 2 uri 49 min ago
PALERMO - Si è conclusa lo scorso 10 gennaio 2016, l’operazione complessa di controllo della filiera della pesca denominata “TALLONE D’ACHILLE”, disposta su scala nazionale dal Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto e coordinata a livello regionale dalla Direzione Marittima di Palermo.....
Kategorije: Italija

L'INTERVISTA - MARCELLO PERRACCHIO, IN SCENA A MODICA E RAGUSA CON LA COMPAGNIA GODOT, PARLA DEL “SUO” VERGA IN "FANTASTICHERIA...MARE DI PROVVIDENZA"

CRONACAOGGI - 2 uri 49 min ago
RAGUSA – “Il mio è un amore viscerale per un grande autore come Giovanni Verga e sono ben felice di portare in scena, assieme agli attori e amici della Compagnia G.o.D.o.T. di Ragusa, una bellissima novella verghiana, rivisitata per l’occasione da Antonella Sturiale”. L’attore siciliano Marcello Per.....
Kategorije: Italija

Usa, i genitori di Melania ?americani? grazie alla legge che ora Trump vuole abolire

Ilmessaggero.it - 2 uri 49 min ago
I genitori sloveni di Melania Trump potranno ottenere la cittadinanza americana, grazie ad una legge sui ricongiungimenti familiari che il presidente Donald Trump vuole abolire. Viktor e Amalija...
Kategorije: Italija

Le toghe e le esternazioni social. Stretta Anm: «È come essere in tv»

Ilmessaggero.it - 2 uri 49 min ago
Non barricate ma discussione ?aperta?, a cominciare dalla modifica del codice etico delle toghe associate che regolamenti l?utilizzo dei social. Il presidente dell?Anm,...
Kategorije: Italija

Il Corriere racconta, Mentana: «Le fake news condizioneranno molto poco l’esito del voto»

Corriere.it - 2 uri 50 min ago

 «Le fake news condizioneranno molto poco l’esito del voto»

Il direttore del Tg di La7 sull’incidenza delle bufale nelle prossime elezioni

Kategorije: Italija

Il dramma di Michelle Hunziker: «Hanno minacciato di buttare acido addosso a mia figlia Aurora»

Corriere.it - 2 uri 52 min ago

 «Hanno minacciato di buttare acido addosso a mia figlia Aurora»

La showgirl in lacrime durante l’intervista di Maurizio Costanzo show: «Abbiamo vissuto un dramma». Poi parla anche del difficile rapporto con il padre

Kategorije: Italija
Syndicate content