Italija

Carabiniere ucciso, chiesto il giudizio immediato per due giovani americani

Il Fatto Quotidiano - 1 ura 49 min ago

Cercavano droga, derubarono un pusher e uccisero un carabiniere. Era il 26 luglio quando un vicebrigadiere perse la vita con 11 coltellate. Accusati dell’omicidio due giovani americani cui la procura di Roma contesta, con la richiesta di giudizio immediato, la tentata estorsione, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. Imputati sono Finningan Lee Elder e Christian Gabriel Natale Hjort, accusati del concorso in omicidio del vicebrigadiere Mario Cerciello. I magistrati di piazzale Clodio, coordinati dal procuratore Michele Prestipino e dall’aggiunto Nunzia D’Elia, hanno chiuso le indagini.

I due studenti americani si trovano attualmente detenuti nel carcere di Regina Coeli. L’aggressione avvenne nel quartiere Prati. Cerciello, che andato assieme al collega Andrea Varriale in via Pietro Cossa per recuperare la borsa che i due americani avevano sottratto alcune ore prima all’intermediario dei pusher Sergio Brugiadelli, fu colpito con 11 coltellate inferte da Finningan nel corso di una colluttazione. Il giudizio immediato consente di portare il processo direttamente davanti alla corte d’Assise saltando la fase delle udienze preliminari.

I due ragazzi erano in cerca di droga nel rione Trastevere. Accortisi di essere stati truffati dallo spacciatore, che gli aveva rifilato una semplice aspirina, lo avevano derubato della borsa in cui era contenuto il telefonino, per poi fuggire verso il Lungotevere. A quel punto il pusher aveva chiamato i carabinieri per raccontare la dinamica del furto, omettendo della droga, e nel frattempo si era accordato con gli americani per la restituzione della borsa. Poche decine di minuti dopo, all’orario stabilito – intorno alle 3 di notte – i due militari, in borghese, erano andato in via Pietro Cossa, nel quartiere Prati. Lì avevano incontrato i due ragazzi con i quali è scoppiata una violenta colluttazione durante la quale il vicebrigadiere è stato colpito a morte. Trasportato all’ospedale Santo Spirito di Roma, per Cerciello Rega non c’è stato nulla da fare.

L'articolo Carabiniere ucciso, chiesto il giudizio immediato per due giovani americani proviene da Il Fatto Quotidiano.

Kategorije: Italija

Facebook lancia “Pay” ed entra nel mercato dei pagamenti digitali

La Stampa - 2 uri 12 sek ago

Facebook entra nel mondo dei pagamenti digitali annunciando il lancio Facebook Pay. Il nuovo sistema di pagamento, fa sapere la società, potrà essere utilizzato su Messenger, Instagra ... [Continua a leggere sul sito.]

Kategorije: Italija

Disabile in carrozzina inseguito per strada e rapinato da una donna incinta

Il Gazzettino.it - 2 uri 6 min ago
MONTEGROTTO ? Disabile in carrozzina derubato ieri della sua collanina d?oro nel pieno centro della frazione di Mezzavia. A mettere a segno il colpo, una donna in stato interessante,...
Kategorije: Italija

SPORT - CALCIO-LEGA PRO, PER IL CATANIA DI PANCARO UN FREDDO 0-0 OGGI POMERIGGIO AL "MASSIMINO" CON IL MONOPOLI E NEL FINALE RIGORE FALLITO DA CALIL

CRONACAOGGI - 2 uri 6 min ago
CATANIA – Il freddo ed il vento polare sul “Massimino” si è abbattuto oggi anche sul Catania di Pippo Pancaro che ha pareggiato nel pomeriggio per 0-0 con un ordinato ma non trascendentale Monopoli. I rossazzurri, dopo il pari senza gol in casa della Fidelis Andria, scesi in campo con la voglia di c.....
Kategorije: Italija

CATANIA NEWS - AL PALACATANIA IL 22 GENNAIO SI PRESENTA IL PROGETTO “WHEELCHAIR RUGBY CATANIA”

CRONACAOGGI - 2 uri 6 min ago
CATANIA - Sarà presentato venerdì 22 gennaio, alle 16.30, nella Sala Stampa del PalaCatania di Corso Indipendenza 227, a Catania, il progetto “Wheelchair Rugby Catania”. Wheelchair Rugby Catania nasce dall'esigenza di portare anche nel meridione d'Italia uno sport in rapida espansione e dall'enorme .....
Kategorije: Italija

CATANIA NEWS - VOLONTARIATO A CATANIA, IERI IL SINDACO BIANCO E MONS. GRISTINA ALLA GIORNATA DONAZIONE SANGUE

CRONACAOGGI - 2 uri 6 min ago
CATANIA - Il sindaco di Catania Enzo Bianco e l'arcivescovo di Catania, mons. Salvatore Gristina sono intervenuti ieri in piazza Duomo alla ventesima giornata cittadina della donazione di sangue e del volontariato organizzata dall'Arcidiocesi Catania in occasione delle feste agatine. Alla manifestaz.....
Kategorije: Italija

SPORT - RUGBY-SERIE B, DUE SCONFITTE PER AMATORI E CUS CATANIA CON MESSINA E BENEVENTO, IL 31 GENNAIO APPUNTAMENTO CON LA SECONDA FASE

CRONACAOGGI - 2 uri 6 min ago
CATANIA – Chiusura amara per Amatori Catania e Cus Catania della prima fase, nel girone 4-poule 2, della serie B. Le due squadre etnee infatti sono state battute oggi rispettivamente da Amatori Messina allo “Sperone” e dalla capolista Benevento alla Cittadella Universitaria.
Dopo sei vittorie co.....
Kategorije: Italija

APPUNTAMENTI - AL REATRO DON BOSCO DI CATANIA IL 17 E 17 GENNAIO IN SCENA "MEGGHIU SULI" DI MARCO VINICIO MASTROCOLA CON L'ASSOCIAZIONE ALCHIMIA DELL'ARTE

CRONACAOGGI - 2 uri 6 min ago
CATANIA- Prosegue con "Megghiu Suli" di Marco Vinicio Mastrocola la stagione teatrale 2015/2016 dell’associazione culturale “Alchimia dell’Arte”. Al teatro Don Bosco, viale Mario Rapisardi 54, a Catania, sabato 16 Gennaio alle 20.30 (primo spettacolo) e domenica 17 alle 18.30 (secondo spettacolo) .....
Kategorije: Italija

CRONACA - CONFCOOPERATIVE, AD ACI CASTELLO STAMATTINA ASSEMBLEA REGIONALE, GAETANO MANCINI ELETTO PRESIDENTE DEL COMITATO TERRITORIALE DI CATANIA

CRONACAOGGI - 2 uri 6 min ago
ACI CASTELLO, Catania - Sarà Gaetano Mancini a guidare il nuovo comitato territoriale catanese di Confcooperative, eletto stamattina durante l'assemblea regionale per le cooperative della provincia di Catania: "Dobbiamo guardare al domani attraverso quello che possiamo fare oggi, senza inutili perdi.....
Kategorije: Italija

Legge elettorale, proporzionale con sbarramento al 5%: intesa per essere pronti in caso di elezioni

Ilmessaggero.it - 2 uri 6 min ago
L'intesa viaggia velocemente e anche se nella maggioranza tutti, o quasi escludono l'ipotesi di un ritorno a breve alle urne, ci si attrezza con una legge elettorale nuova di zecca. Nella...
Kategorije: Italija

Manfredonia, medico arrestato per violenza sessuale su cinque pazienti

Ilmessaggero.it - 2 uri 6 min ago
Secondo l'accusa ha abusato sessualmente di cinque sue pazienti. Per questo un medico di 65 anni in servizio all'ospedale di Manfredonia (Foggia) è stato raggiunto da una ordinanza di...
Kategorije: Italija

Lasciano bucce di banana sull’uscio della casa di un’attrice maliana: “Eppure il razzismo non esiste!”

La Stampa - 2 uri 8 min ago

ROMA. «L'ingresso di casa mia sta mattina! Eppure il razzismo non esiste! Ci si sente d'avvero male dentro!». Solo poche parole, ma che dicono molto di più guardando la foto coll ... [Continua a leggere sul sito.]

Kategorije: Italija

“Mi sono svegliata con l’Apocalisse su Youtube”: ecco cosa sta accadendo agli youtuber che si rivolgono ai giovanissimi

Il Fatto Quotidiano - 2 uri 8 min ago

Youtube non sarà più lo stesso, perlomeno per chi crea (e per chi fruisce) contenuti destinati a un pubblico di minori. C’è chi parla addirittura di “Apocalisse”: da oggi la piattaforma ha cominciato a “monitorare” tutti i video e i canali dedicati agli under 13, così da mandare in crisi gli youtuber che con quei target hanno costruito un vero e proprio impero.

Il motivo di tale ‘stravolgimento’ risiede nella legge COPPA, acronimo di Children’s Online Privacy Protection Act, un ordinamento giudiziario che riguarda proprio la tutela dei dati personali e della privacy dei minori, e che vieta il tracciamento degli utenti di età inferiore di 13 anni. Google, la società che possiede Youtube, era stata infatti condannata a pagare una multa milionaria per aver violato questa legge consentendo la “targettizzazione” commerciale dei contenuti in maniera illegale. In altre parole, Youtube aveva raccolto i dati degli utenti under 13 in modo da poterli raggiungere con delle pubblicità mirate.

Le novità entreranno in vigore da gennaio, quando tutti i canali Youtube con contenuti indirizzati a un pubblico di adolescenti cominceranno a essere penalizzati. “Siamo consapevoli del fatto che per alcuni creator non sarà facile e che ci vorrà del tempo per abituarsi a queste modifiche. Tuttavia, si tratta di misure importanti per garantire la conformità con la normativa”, hanno comunicato ieri a tutti i creators, invitandoli a trasferirsi sulla nuova piattaforma Youtube Kids. I canali interessati non avranno più le pubblicità (incidendo in maniera netta sulle entrate economiche dei creators), così come neppure i commenti e le notifiche.

Tra i creators “avvisati” ci sono tutti gli idoli dei nostri figli, cugini e nipoti: dai Me Contro Te a Erika Kawaii, fino a tutti coloro che fanno le parodie su Il Collegio o i video #backtoschool. Alcuni non l’hanno presa affatto bene. Iolanda Sweets, la regina dello slime che su Youtube si è costruita un impero da 800mila iscritti, ha reagito con queste parole: “Non si potrà fare più niente. Il mio canale è destinato a morire. Mi viene da piangere. La cosa che mi fa stare male è che io mi sono costruita da sola in 5 anni di attività su Youtube. Ora vedo cadere tutto e, ve lo giuro, è orribile“. Dello stesso avviso la proprietaria del canale Aril’s Chest, che si occupa di giocattoli con oltre 100mila iscritti: “Mi sono svegliata con l’Apocalisse su YouTube. Sono sotto shock, è la fine, ho perso il lavoro. Qualcuno mi vuole assumere?”.

L'articolo “Mi sono svegliata con l’Apocalisse su Youtube”: ecco cosa sta accadendo agli youtuber che si rivolgono ai giovanissimi proviene da Il Fatto Quotidiano.

Kategorije: Italija

Accordi&Disaccordi (Nove), Luigi Di Maio ospite di Scanzi, Sommi e Travaglio venerdì 15 novembre alle 22.45

Il Fatto Quotidiano - 2 uri 13 min ago

Nuovo appuntamento sul Nove con il talk di approfondimento politico “Accordi&Disaccordi”, condotto da Luca Sommi e Andrea Scanzi. Venerdì 15 novembre alle 22.45 l’ospite in studio sarà il ministro degli Affari esteri e capo politico del Movimento 5 stelle Luigi Di Maio. Si discuterà della questione rovente dell’Ex Ilva con l’incontro tra governo, sindacati e i vertici di Arcelor Mittal. Una vertenza che da giorni sta tenendo col fiato sospeso migliaia di lavoratori e sta mettendo a durissima prova la tenuta della maggioranza. Un esecutivo che si gioca anche la credibilità sui provvedimenti da attuare con urgenza per salvare Venezia dall’acqua alta. In primis quello sul completamento del Mose sul quale M5s e Pd hanno sempre avuto differenti visioni. Un’opera pubblica costosissima che doveva terminare oltre tre anni fa e a oggi risulta ancora incompleta. Al centro del consueto faccia a faccia tra Luca Sommi e il direttore de Il Fatto Quotidiano Marco Travaglio, la lunga serie di scandali legati alla costruzione del Mose a suon di tangenti e l’ultima inchiesta sulla corruzione che, questa volta, travolge la Lombardia con l’arresto ai domiciliari anche dell’ex europarlamentare forzista Lara Comi.

“Accordi&Disaccordi” è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia ed è disponibile anche su Dplay (sul sito www.it.dplay.com – o scarica l’app su App Store o Google Play). Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, Sky Canale 145 e Tivùsat Canale 9. Segui @aedtalkshow su Facebook, Twitter e Instagram.

L'articolo Accordi&Disaccordi (Nove), Luigi Di Maio ospite di Scanzi, Sommi e Travaglio venerdì 15 novembre alle 22.45 proviene da Il Fatto Quotidiano.

Kategorije: Italija

Violenza sessuali sulle pazienti, medico radiologo arrestato a Manfredonia

Il Fatto Quotidiano - 2 uri 14 min ago

Dopo averle convinte a spogliarsi, avrebbe palpeggiato i seni e i glutei di alcune pazienti e avrebbe sfregato i propri genitali sui loro corpi. Per questo è stato arrestato Nicola Bisceglia, medico dell’ospedale di Manfredonia (Foggia). L’accusa è violenza sessuale su cinque pazienti. Stando alle indagini per aumentare la loro condizione di inferiorità nel rapporto di dipendenza psicologica medico-paziente prospettava patologie inesistenti provocando uno stato di choc tale da rafforzare l’affidamento a lui; oppure sosteneva la necessità di approfondimenti diagnostici, specie con l’uso di un ecografo in realtà incoerente rispetto ai reali bisogni medici. Il gip per lui ha disposto gli arresti domiciliari e decreto di divieto di esercizio della professione per 6 mesi. È nell’ospedale di Manfredonia che, stando alla ricostruzione della Procura. si sarebbero verificate le molestie e gli approcci morbosi.

L’ordinanza cautelare, emessa dal gip del tribunale su richiesta della procura, contesta al professionista episodi commessi tra il 2004 e il 2019, aggravati dalla circostanza di essere un incaricato di pubblico servizio nell’esercizio delle proprie funzioni. In alcuni casi, quasi come se si trattasse di una vera e propria visita ginecologica, le toccava nelle parti intime, lì dove invece le pazienti si erano a lui rivolte per eseguire accertamenti su parti corporee del tutto diverse come una spalla, l’addome, lo sterno e, in un caso, addirittura un tallone. Le indagini che hanno portato all’arresto sono partire dalla denuncia sporta al commissariato di Polizia di Manfredonia da una giovane paziente. Al momento il suo avvocato difensore, Matteo Fidanza del foro di Foggia, non ha rilasciato dichiarazioni. Gli investigatori sono convinti che potrebbero esserci altre vittime degli abusi che non hanno ancora trovato il coraggio di denunciare il medico.

Foto di archivio

L'articolo Violenza sessuali sulle pazienti, medico radiologo arrestato a Manfredonia proviene da Il Fatto Quotidiano.

Kategorije: Italija

Amazon Music Unlimited in promozione, 4 mesi di accesso a oltre 50 milioni di brani a 0,99 euro

Il Fatto Quotidiano - 2 uri 14 min ago

Amazon Music Unlimited è disponibile in offerta speciale in occasione del Black Friday, l’evento che dà inizio alla stagione degli acquisti natalizi. La promozione prevede la possibilità di accedere per ben 4 mesi a un portfolio di oltre 50 milioni di brani, pagando in tutto appena 0,99 euro. L’offerta è valida esclusivamente per chi si iscrive per la prima volta al servizio e non ha mai usufruito prima del periodo promozionale di 30 giorni. Le nuove sottoscrizioni effettuate entro il 6 gennaio 2020. Per iscrivervi è sufficiente seguire questo link e poi cliccare sul pulsante iscriviti ora.

Chi magari è già cliente Amazon Prime e ha quindi accesso gratuito a Prime Music si starà chiedendo perché sottoscrivere un altro servizio analogo, seppur a un prezzo assai vantaggioso. La risposta è semplice: perché Amazon Music Unlimited è il servizio premium di musica digitale di Amazon ed offre molto di più di quello base compreso nell’abbonamento Prime.

Del database di oltre 50 milioni di brani, inclusi i più recenti e famosi album, e migliaia di playlist e stazioni radio (rispetto ai 2 di Prime Music) abbiamo già detto, ma Music Unlimited è molto di più. Gli utenti infatti potranno ad esempio riprodurre i brani online, ma anche scaricarli in locale per l’ascolto offline, senza interruzioni pubblicitarie.

I clienti Amazon Music Unlimited inoltre avranno accesso ai controlli vocali su dispositivi abilitati Alexa, e potranno quindi decidere semplicemente che brano ascoltare chiedendo all’assistente digitale Amazon semplicemente il nome del brano o dell’artista. Se siete a corto di idee infine potrete anche chiedere ad Alexa di scegliere lei la musica, in base ad umori, occasioni, o qualsiasi periodo storico e genere.

L'articolo Amazon Music Unlimited in promozione, 4 mesi di accesso a oltre 50 milioni di brani a 0,99 euro proviene da Il Fatto Quotidiano.

Kategorije: Italija

Emma a FqMagazine: “Cari ragazzi, leggete tanti libri, i giornali e restate sempre informati per essere liberi e combattere l’ignoranza”

Il Fatto Quotidiano - 2 uri 19 min ago

Emma riparte da se stessa e dalla sua “Fortuna”. Il nuovo album – composto da 14 brani prodotti da Dardust insieme a Luca Mattioni, Elisa e Frenetik & Orang3 – ha già debuttato al primo posto della classifica dei dischi più venduti e “Io sono bella”, scritta da Vasco Rossi, è programmatissima dalle radio italiane. Per il suo ritorno sulla scena, dopo aver affrontato e sconfitto ancora una volta il male che l’ha “disturbata” altre volte nella vita, Emma ha messo assieme sonorità diverse, proprio per rappresentare con un quadro musicale tutti i colori della vita. Il primo passo “Fortuna” l’ha mosso sui palazzi e nelle metro delle principali città. “Quando ho visto il mio volto su un palazzo di Milano – confessa Emma a FqMagazine – mi ha fatto un po’ ‘effetto lacrimuccia’. Insomma è stata una bella manovra di stalking sulla gente (rinde, ndr). Scherzi a parte, è tutto bello perché sono tutti connessi a questo disco e non solo io. Ci sono tante persone che stanno lavorando al progetto, con tanta enfasi ed energia e alla gente sta arrivando tutto questo”.

La copertina dell’album vede Emma tutta ricoperta di brillantini argentati. È il modo migliore per rappresentare la “Fortuna”, protagonista del titolo omonimo di uno degli inediti. “Ci ho messo poi tre giorni per togliermi tutti i brillantini da dosso (ride, ndr) – continua la cantautrice -. Ho voluto rappresentare al meglio la donna vestita d’argento che è appunto Fortuna, una canzone che ho scritto. Sono proprio io! Spero tutti possano svegliarsi un giorno e riuscire a capire che ognuno può essere la propria fortuna”. “Io sono bella” di Vasco ha inaugurato le danze dell’ultima fatica discografica di Emma. È stato Gaetano Curreri degli Stadio e storico collaboratore di Vasco, a darle la notizia. “Eravamo con un po’ di colleghi artisti a Verona per Ron– ricorda l’artista – in una serata dedicata a Lucio Dalla. Finite le prove c’era Gaetano che mi aspettava sotto il palco. ‘scusa Emma volevo parlarti – mi dice -, sicuramente te lo dirà lui, ma volevo anticiparti che Vasco sta scrivendo una canzone per te‘. Lì per lì ho pensato fosse uno scherzo. Invece era tutto vero. Ho pianto tantissimo, credo di non aver mai pianto così tanto in tutta la mia vita”.

Una grande soddisfazione per Emma, che arriva proprio nel personale bilancio dei dieci anni carriera: “Ho pianto tanto, in quel momento... Ho capito che dopo dieci anni le mie scelte, giudicate giuste o sbagliate, poi scopri che la tua musica ha ispirato qualcuno e Vasco l’ho sempre ammirato perché è riuscito a parlare a intere generazioni della loro vita, di pancia e senza fronzoli. ‘Io sono bella’ mi ha alleggerito e mi ha fatto capire che, in fondo, tutto quello che ho fatto, non è stato poi così tutto sbagliato”.

Tra le tante collaborazioni del disco c’è anche l’amica di sempre Elisa. “Io non chiedo mai le canzoni – spiega Emma – perché le canzoni e gli artisti si devono incontrare da soli. Insomma un giorno mi chiama Elisa: ‘Ehi sister, sai ho scritto una canzone per te, spero ti piaccia’. Poche e semplici parole che ti fanno capire che tipo di artista è e quante cose belle succedono inaspettate nella vita. Ho ascoltato il brano a Milano con Petrella e Dario Faini ed era perfetto perché diverso da tutti gli altri dell’album. Poi abbiamo registrato tutto a Bologna con Elisa al mixer, mentre io ero tesa come una corda di violino. I motivi erano molteplici, ma tutti legati al fatto che lei è stata uno dei miei miti musicali. Anni fa non c’erano i social, quindi io scrivevo i testi delle sue canzoni nei diari, ritagliavo le sue foto e interviste. Insomma io ero molto tesa, lei invece ha fatto la matta tutto il tempo, dirigendomi”.

“Fortuna” racchiude in sé la libertà, la speranza, il riscatto di una donna. Un manifesto che accomuna molte coetanee di Emma e non solo. Il senso di libertà si riflette anche sulla società di oggi, dove manca non solo alle persone comuni, addirittura ad alcune personalità di spicco, come ad esempio alla senatrice Liliana Segre costretta alla scorta, in seguito alle minacce antisemite. “Dobbiamo attingere alla libertà – commenta l’artista -, ma dobbiamo essere persone attente, acculturate, laddove la cultura non è per forza avere tre lauree. Ci sono persone che lavorano dalla mattina alla sera e non possono studiare. Io stessa, ad esempio, non ho avuto la possibilità di studiare all’università. Dunque si deve leggere tanto, ci si deve informare. Quando una persona ha la possibilità di capire cosa succede nel mondo ha, non solo una marcia in più rispetto agli altri, la possibilità di non esporsi alle lacune dell’ignoranza. Io lo dico sempre, ragazzi leggete tanti libri e giornali, restate informati per vedere le cose da un punto di vista reale! Solo così si è veramente liberi”.

Emma non si ferma mai. Ora guarda al futuro e si parla già di nuovo singolo. L’ipotesi più accreditata è “Luci Blu”, ma lei puntualizza: “Succede sempre il contrario di quello che una persona si aspetta”. Di certo c’è l’appuntamento del 25 maggio all’Arena di Verona. Un concerto-evento per festeggiare “Fortuna” e i “brani del passato, perché è importante sempre ricordarsi delle origini”. Infine in anteprima Emma ci rivela: “A ottobre 2020 si parte con un tour vero e proprio nei palasport”. La minaccia bionda è tornata a combattere sul palco.

L'articolo Emma a FqMagazine: “Cari ragazzi, leggete tanti libri, i giornali e restate sempre informati per essere liberi e combattere l’ignoranza” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Kategorije: Italija

Jorge Lorenzo lascia la MotoGp, l’annuncio in conferenza stampa a Valencia: “Qui la mia ultima gara”

Il Fatto Quotidiano - 2 uri 20 min ago

Jorge Lorenzo, 5 volte campione del mondo, dice addio alla MotoGp. Il pilota ha convocato una conferenza stampa straordinaria al Ricardo Tormo di Valencia dove domenica si correrà l’ultima gara del Motomondialei n cui ha annunciato la volontà di ritirarsi: “Ci sono quattro giorni speciali per un pilota: quando debutti, quando vinci la tua prima gara, quando vinci il primo Mondiale e poi quando annunci il tuo ritiro. Quel giorno è arrivato per me. A Valencia sarà la mia ultima gara in MotoGp e poi andrò in pensione come pilota professionista “.

Nato nel 1987, il campione di Palma di Maiorca, oggi pilota della Honda, in carriera ha conquistato 5 titoli mondiali tra 250 (2006 e 2007) e MotoGp (2010, 2012 e 2015) in 17 anni di attività. Lorenzo, che ha corso con Derbi, Aprilia, Yamaha, Ducati e Honda, ha conquistato 68 vittorie e 152 podi. Nei mesi scorsi è stato protagonista di molte cadute, alcune delle quali rovinose per lui e gli avversari. L’ultima solo pochi mesi fa, in giugno, durante il Gran Premio di Assen, in Olanda: trasportato via in ambulanza, il pilota è stato costretto a saltare alcune gare per la frattura di una vertebra. “Dopo una gara positiva in Malesia, mi sto impegnando per continuare a fare progressi e fare tutto il possibile per aiutare il team Repsol Honda a vincere il campionato a squadre”, aveva detto il pilota solo pochi giorni fa.

L'articolo Jorge Lorenzo lascia la MotoGp, l’annuncio in conferenza stampa a Valencia: “Qui la mia ultima gara” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Kategorije: Italija

Donna partorisce all’ingresso di una discoteca: il bimbo avrà l’ingresso gratis per tutta la vita

Il Fatto Quotidiano - 2 uri 24 min ago

Nasce sulla pista di una discoteca e avrà l’ingresso gratis per tutta la vita. Non si sa ancora il nome del neonato dato alla luce la notte tra sabato 9 e domenica 10 novembre, ma il suo futuro in pista pare assicurato. Sono stati i proprietari della discoteca O’Club di Tolosa, nell’Alta Garonna francese, a raccontare l’insolito lieto evento. Erano circa le 5.30 del mattino quando una delle ultime clienti della nottata in disco è entrata improvvisamente in travaglio. La neomamma è una 19enne che era all’ O’Club assieme ad una amica. Come riporta Le Depeche, secondo la responsabile del locale, tal Marie-Helen, la ragazza era una delle ultime clienti della serata. E si era recata in discoteca per distogliersi dalle ansie personali dovute anche all’imminente parto. Sempre secondo la responsabile la 19enne non aveva bevuto alcuna bevanda alcolica. Anche se l’aspetto ulteriormente bizzarro di una vicenda alquanto insolita sembra essere quello che in attesa dell’arrivo dei paramedici è toccato proprio a Marie-Helen, a un barman e ad alcuni tizi della sicurezza assistere modello ostetrici la partoriente. Gli improvvisati infermieri hanno raccontato di non essersi fatti prendere dal panico. Il bambino è nato molto velocemente ed è in buona salute. Marie-Helen ha poi fatto il primo regalo al piccolino: un abbonamento gratuito a vita all’ O’Club.

L'articolo Donna partorisce all’ingresso di una discoteca: il bimbo avrà l’ingresso gratis per tutta la vita proviene da Il Fatto Quotidiano.

Kategorije: Italija

Dl-Ministeri, il governo pone la fiducia alla Camera. Il testo aveva ricevuto l’ok al Senato

Il Fatto Quotidiano - 2 uri 26 min ago

Il governo pone la fiducia alla Camera sul dl relativo al riordino dei ministeri. Ad annunciarlo, durante la seduta a Montecitorio, è stato lo stesso ministro per i Rapporti con il Parlamento, Federico D’Incà. Alle 12.30 si è riunita la conferenza dei capigruppo, stabilendo che il voto sulla fiducia si terrà lunedì alle 13.30. Le dichiarazioni di voto avranno inizio alle 12, mentre il voto finale sul provvedimento è previsto entro le 18.

Il decreto legge, che riguarda il riordino dei ministeri per i Beni culturali, delle Politiche agricole, Sviluppo economico, degli Esteri, Infrastrutture e Trasporti e dell’Ambiente, aveva ricevuto il 6 novembre l’approvazione in prima lettura al Senato, con 139 voti favorevoli, 104 contrari e sei astensioni.

L'articolo Dl-Ministeri, il governo pone la fiducia alla Camera. Il testo aveva ricevuto l’ok al Senato proviene da Il Fatto Quotidiano.

Kategorije: Italija
Syndicate content