Italija

CRONACA - FUNIVIA DELL’ETNA, IL 20 GENNAIO PROBABILE APERTURA DEGLI IMPIANTI A NICOLOSI E LINGUAGLOSSA

CRONACAOGGI - 2 uri 48 min ago
NICOLOSI, Catania - L’azienda Funivia dell’Etna comunica che dopo le copiose nevicate dei giorni scorsi, sia sul versante di Nicolosi che su quello di Linguaglossa, sono entrati in funzione i gatti delle nevi e i battipista per provare a compattare la neve sulle piste di entrambi i versanti. Se le.....
Kategorije: Italija

Scuola, arretrati da lunedì 28 maggio: ecco quanto prenderanno gli insegnanti

Ilmessaggero.it - 2 uri 48 min ago
Lunedì prossimo, 28 maggio, è la data di esigibilità per avere gli arretrati degli aumenti previsti per il triennio 2016-2018 dal nuovo Contratto collettivo nazionale di lavoro...
Kategorije: Italija

Un chilo di droga  nella valigia (del fidanzato): nonna condannata  a morte

Corriere.it - 2 uri 49 min ago

 nonna condannata  a morte

Maria Exposto fu fermata nel 2014 all’aeroporto con oltre un chilo di «ice» nella borsa che le avrebbe dato un «fidanzato conosciuto online». I giudici: «Doveva controllare»

Kategorije: Italija

Chieti, Avvenire e l’onore al ‘soldato caduto’. Chiamiamolo col suo nome: femminicida e infanticida

Il Fatto Quotidiano - 2 uri 50 min ago

Ripugnante, disgustoso. Non userò mezze parole per descrivere l’editoriale “L’ultima battaglia di un uomo” pubblicato su Avvenire e firmato da Marina Corradi sul probabile femminicidio di Marina Angrilli che, come conferma l’autopsia, è stata spinta giù dal balcone, e l’assassinio cruento di sua figlia Ludovica di appena 10 anni. La bambina è stata lanciata giù da un viadotto da Fausto Filippone suicida dopo un probabile duplice crimine.

Come tanti vili esecutori dell’arcaica legge del possesso di mogli e figli, roba, beni, non-persone, Filippone si è sottratto al peso delle sue responsabilità e anche al dovere della verità su due morti inique. Prima di uccidersi ha detto ad un poliziotto “Mia moglie ha qualcosa da farsi perdonare”. Si era già auto-assolto mentre chiedeva “scusa” alla bambina uccisa, una parola inadeguata per un crimine così efferato. Se è giusto accantonare sentimenti di vendetta nei confronti di un assassino e lasciare spazio a quel sentimento di civile pietà per chi si macchia del peggiore dei crimini è indegno per la stampa di un Paese civile empatizzare e solidarizzare con chi li commette. O ancora peggio, sovvertire la narrazione di azioni criminali, estetizzarle, raccontarla come atti che rievocano addirittura l’eroismo.

In questi giorni abbiamo letto pessimi articoli sull’assassinio di Ludovica (e forse anche della madre) che hanno fatto scomparire l’orrore della violenza di un uomo “nella famiglia per bene dai solidi valori”, “nell’imprenditore lavoratore”, nella “triplice tragedia”. Un punto di vista pericoloso e iniquo che pone sullo stesso piano l’assassino e le vittime con uno sfregio alla verità e alla giustizia. Dove sono le parole di empatia per la sorte di Marina e Ludovica, dove il rimpianto per le loro vite che non ci sono più e dove lo stigma per il crimine e la condanna netta e senza se e ma di gesti violenti?

Non abbiamo letto nulla di tutto questo in molti articoli. Ma l’articolo di Martina Corradi è particolarmente ripugnante perché dopo l’empatia a profusione nei confronti di un assassino e la rimozione del problema della violenza maschile nelle relazioni di intimità, descrive Fausto Filippone come un “soldato caduto”. Se il probabile duplice femminicidio viene presentato come un atto di eroismo quale scelta sta facendo Marco Tarquinio, il direttore di Avvenire, nei confronti di un fenomeno che causa in Italia una donna uccisa ogni tre giorni? E nei confronti del fenomeno ad esso collegato, quello dell’assassinio dei figli e delle figlie?

“Il soldato caduto” ha sollevato sopra una rete di recinzione una bambina i 10 anni, prima di lanciarla nel vuoto. Ludovica avrà urlato? Avrà pianto? Implorato? Avrà invocato un aiuto che non arrivava? Avrà chiamato la madre? O sarà rimasta paralizzata dal terrore e dell’angoscia mentre lo strapiombo di 40 metri si spalancava sotto di lei e la inghiottiva con una morte violenta, iniqua e prematura. Un volo di 40 metri non si esaurisce in un secondo. C’è tempo, c’è tutto il tempo per capire.

Nella distorsione della narrazione emerge involontariamente un lapsus, una realtà denunciata dal pensiero femminista e dalle attiviste dei diritti delle donne, quella guerra che una cultura patriarcale, millenaria, conduce contro le donne e le bambine: cultura del dominio che arrogava al padre il diritto di vita e di morte per legge. La norma che concedeva un’attenuante a chi uccidesse mogli e sorelle o figlie è stata abolita solo nel 1981 ma i pilastri su cui si reggeva fanno sentire gli effetti ancora oggi nella narrazione comune e anche nei media.

@nadiesdaa

L'articolo Chieti, Avvenire e l’onore al ‘soldato caduto’. Chiamiamolo col suo nome: femminicida e infanticida proviene da Il Fatto Quotidiano.

Kategorije: Italija

Louis Spencer, il nipote (single) di Lady Diana ha fatto strage di cuori al matrimonio di Harry e Meghan

Corriere.it - 2 uri 50 min ago

Louis Spencer, il nipote (single) di Lady Diana ha fatto strage di cuori al matrimonio di Harry e Meghan

Attuale Visconte di Althorp, il 24enne aristocratico erediterà il titolo di Conte Spencer alla morte del padre Charles. Capelli rossi come il cugino Harry, il fratello di Kitty è rincorso dalle fan

Kategorije: Italija

Viaggio a ostacoli di un rider Foto Uno sciopero  per i diritti|Video

Corriere.it - 2 uri 51 min ago

Viaggio a ostacoli  di un rider Foto Uno sciopero  per i diritti|Video

Luis, 20 anni, di origine peruviana: «Una volta ho pedalato dalle 8 alle 22 fermandomi soltanto mezz’ora: ero in crisi con il pagamento dell’affitto di casa»

Kategorije: Italija

Governo M5s-Lega, Freccero: “Sono diventato patriota e sovranista. Renzi? Gli farei condurre ‘L’Eredità’ alle 19.00”

Il Fatto Quotidiano - 2 uri 57 min ago

“E’ iniziato il cambiamento”. Esordisce così, in una intervista telefonica a La Zanzara (Radio24), Carlo Freccero, consigliere di amministrazione della Rai, commentando il nuovo governo giallo-verde. E in un battibecco serrato con uno dei conduttori, David Parenzo, sottolinea: “Sono diventato patriota e sovranista per abbattere la Germania in una Europa che privilegia solo un Paese. Meglio Salvini di Renzi, assolutamente. Giuseppe Conte è devoto di padre Pio? Non lo sapevo, però mi consola che ci sia Paolo Savona. Ha 82 anni, ma è lucidissimo e ha un curriculum magnifico. Savona” – continua – “è uno che ha capito cos’è l’Europa, cos’è l’ingiustizia, cosa sono i tedeschi. Leggete i libri di Savona. Se la Lega rinunciasse al nome di Savona e se ci fosse qualche veto, sarebbe una sconfitta per il Paese, una cosa gravissima. Avrebbe un effetto dirompente, vorrebbe dire che non c’è democrazia e saremmo peggio della Cina. Sarebbe una dittatura”. E aggiunge: “Non si può restare schiavi di un sistema che ci rende poveri. L’euro è il problema. Conte è molto vicino al Vaticano? Va bene, ma sa 4 lingue, lo mandiamo in Europa per fare pubbliche relazioni. E’ già qualcosa. Savona, invece, sarebbe il centro di gravità, Di Maio e Salvini possono imparare qualcosa da lui. Se Paolo Savona ogni mattina dà una lezione di ripetizione di due ore al giorno a Salvini e Di Maio, alla fine del loro mandato questi diventano statisti”. Freccero, poi, risponde scherzosamente a Cruciani su scenari futuri in Rai: “Io farei un programma con Beppe Grillo, Adriano Celentano e la voce fuori campo di Mina. Renzi? Potrebbe condurre L’Eredità alle 19, sarebbe qualcosa di bello. Fazio? Ci sono i contratti, non si può fare niente. Al momento lo lasciamo lì. Vespa? Cambierà, diventerà leghista e grillino e dirà che lo è sempre stato. Mannoni? Soffrirà, gli spostiamo il programma ogni volta di cinque minuti così perde le staffe e griderà all’ingiustizia. Giletti? Tornerà sicuramente in Rai”

L'articolo Governo M5s-Lega, Freccero: “Sono diventato patriota e sovranista. Renzi? Gli farei condurre ‘L’Eredità’ alle 19.00” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Kategorije: Italija

Milano, insultano e picchiano i clienti di un ristorante vegano: arrestati 4 studenti

Il Fatto Quotidiano - 2 uri 58 min ago

Vegani di m…”, “fate schifo”, “che c… state mangiando?”, hanno urlato a due fratelli che stavano cenando seduti ai tavolini esterni di un ristorante di viale Monte Nero, a Milano. Offese gratuite e prolungate che hanno portato uno dei diretti interessati, 32 anni, a raggiungere il gruppo, formato da cinque ragazzi tra i 18 e i 20 anni. Appena girato angolo, l’uomo è stato aggredito con calci e pugni e poi inseguito mentre tornava al ristorante per chiedere aiuto e chiamare i carabinieri.

I responsabili di questa aggressione, avvenuta intorno alle 22 di mercoledì, sono cinque studenti di buona famiglia che vivono in centro, uno con precedenti per danneggiamento e imbrattamento e un altro per droga e tentata estorsione. Uno di loro è riuscito a fuggire, mentre gli altri sono stati arrestati per lesioni e rapina aggravata. Dopo l’intervento del fratello della vittima che ha messo fine al pestaggio, il gruppo ha infatti raggiunto nuovamente i due nel ristorante, rubando il giubbotto del 32enne con cellulare e portafogli.

L'articolo Milano, insultano e picchiano i clienti di un ristorante vegano: arrestati 4 studenti proviene da Il Fatto Quotidiano.

Kategorije: Italija

Gatto terrorizzato sul tetto dell’auto che viaggia a 100 km all’ora

Corriere.it - 2 uri 59 min ago

Gatto terrorizzato sul tetto dell’auto che viaggia a 100 km all’ora

La scena è stata ripresa da un’altra automobile che è riuscita a avvisare il guidatore di quello che stava succedendo

Kategorije: Italija

Governo, opposizione ‘costruttiva’ da Lupi e Lorenzin. Espulsi M5s e Maie i nuovi ‘responsabili’: “Daremo la fiducia”

Il Fatto Quotidiano - 3 ure 21 sek ago

Di fronte ai numeri risicati dell’esecutivo, soprattutto in Senato, il premier incaricato per il governo M5s-Lega Giuseppe Conte può già incassare il sostegno degli espulsi M5s e gli eletti all’estero del Maie. “Non ci è stata data la possibilità di iscriverci al gruppo M5s, ma non è il banco nel quale si siede a farci decidere come comportarci. Terremo fede alla fiducia degli elettori”, ha spiegato il deputato Salvatore Caiata, che, seppur eletto tra le fila pentastellate e ora nel Maie, venne escluso dopo la notizia di un’indagine per riciclaggio a suo carico. Voti importanti per incassare la fiducia a Palazzo Madama arriveranno per il governo Conte anche da Maurizio Buccarella e Carlo Martelli, che furono invece coinvolti nell’affaire Rimborsopoli. “Opposizione costruttiva” al governo Conte hanno invece annunciato Maurizio Lupi (Noi con l’Italia) e Beatrice Lorenzin (Civica popolare).

L'articolo Governo, opposizione ‘costruttiva’ da Lupi e Lorenzin. Espulsi M5s e Maie i nuovi ‘responsabili’: “Daremo la fiducia” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Kategorije: Italija

Insultano e picchiano due giovani perché vegani, arrestati quattro ragazzi a Milano 

La Stampa - 3 ure 2 min ago
Avevano insultato un 32enne e suo fratello perché vegani, ora sono stati arrestati dai carabinieri per rapina aggravata e lesioni. Quattro giovani tra i 18 e i 20 anni hanno notato un 32enne e suo fratello nello stesso ristorante di Milano dove si trovavano, in via Monte Nero, e hanno iniziato ad aggredire verbalmente i due con frasi come «Vegan...
Kategorije: Italija

Di Maio: «Savona tra i nomi per il Tesoro, parola al Colle». Berlusconi e Renzi: no fiducia

Corriere.it - 3 ure 12 min ago

 no fiducia

I leader di Forza Italia e Partito democratico bocciano il governo in gestazione. Per Berlusconi preoccupano le scelte sulla giustizia, per Renzi comunque durerà poco

Kategorije: Italija

Governo, Salvini: “L’Unione Europea ci minaccia, noi faremo l’opposto di quello che dice”

Il Fatto Quotidiano - 3 ure 13 min ago

“L’Unione Europea ci minaccia, ma noi siamo stati votati per fare l’esatto opposto di quello che ci ha suggerito, o imposto, con la minaccia”. Lo ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini, in diretta Facebook da Roma, in riferimento alla manovra correttiva da 10 miliardi necessaria per rispettare le promesse sul deficit.

L'articolo Governo, Salvini: “L’Unione Europea ci minaccia, noi faremo l’opposto di quello che dice” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Kategorije: Italija

Il castello francese da 2 milioni di euro? Si vince alla lotteria online 

Corriere.it - 3 ure 14 min ago

Il castello francese da  2 milioni di euro? Si vince alla lotteria online 

I biglietti costano solo 11 euro. Le condizioni per ritirare il premio: risiedere in Gran Bretagna e riuscire a tradurre due espressioni idiomatiche

Kategorije: Italija

Corea del Nord, Kim fa esplodere l’unico sito nucleare noto: «Una spinta per la pace»

Corriere.it - 3 ure 14 min ago

 «Una spinta per la pace»

L’esplosione, avvenuta davanti ai giornalisti occidentali, è stata effettuata come segno di buona volontà in vista dell’incontro tra il leader nordcoreano Kim e il presidente americano previsto per il 12 giugno a Singapore ma ora in bilico

Kategorije: Italija

Maturità, pasticcio scuola-lavoro  Non è obbligatoria ma peserà sul voto

Corriere.it - 3 ure 18 min ago

Maturità, pasticcio scuola-lavoro  Non è obbligatoria ma peserà sul voto

Ancora per quest’anno si può essere ammessi senza aver fatto 200 ore di stage nei licei e 400 nei tecnici e professionali. Ma le esperienze di alternanza potranno entrare sia nella valutazione finale che, a discrezione del Consiglio di classe, nel quizzone e all’orale

Kategorije: Italija

Costretta ad abortire in Pakistan: la 19enne Farah rientrata in Italia

Il Gazzettino.it - 3 ure 19 min ago
VERONA  - E' rientrata in Italia, all'aeroporto di Milano Malpensa, con un volo dal Pakistan, Farah, la 19enne che abita a Verona attirata in patria con l'inganno dai suoi familiari...
Kategorije: Italija

Tumore a quarant'anni, muore dopo 7 mesi e lascia una bambina

Il Gazzettino.it - 3 ure 19 min ago
SAN MARTINO - Mamma e infermiera vinta dalla malattia a soli 40 anni. Un carattere generoso e altruista, che non ha potuto fare niente contro il male scoperto solo pochi mesi fa. Ha cercato in tutti...
Kategorije: Italija

SPORT - CALCIO- LEGA PRO, IL CATANIA DI PANCARO OSPITA NEL POMERIGGIO AL "MASSIMINO" IL MONOPOLI E CERCA PUNTI PER LA RISALITA IN CLASSIFICA

CRONACAOGGI - 3 ure 19 min ago
CATANIA - Dopo il pari esterno con la Fidelis Andria il Catania di Pippo Pancaro torna oggi pomeriggio alle ore 15,00 al “Massimino” per affrontare il Monopoli. I rossazzurri hanno raccolto nove punti in più rispetto agli avversari, ma con la penalizzazione inflitta in sede di giustizia sportiva son.....
Kategorije: Italija

SPORT - RUGBY - SERIE B, NEL RECUPERO CON IL REGGIO CALABRIA L'AMATORI CATANIA SI IMPONE AL "PAOLONE" PER 30-11

CRONACAOGGI - 3 ure 19 min ago
CATANIA - Vince netamente oggi pomeriggio al "Benito Paolone" l'Amatori Catania che, nel recupero con il Reggio Calabria, nel girone 4-poule 2, si impone per 30-11 conquistando anche il punto di bonus ed attestandosi così, con 33 punti, al secondo posto ad una sola lunghezza dalla capolista Benevent.....
Kategorije: Italija
Syndicate content