La Stampa

Syndicate content www.lastampa.it
lastampa.it - La Stampa
Updated: 10 min 7 sek od tega

La Stampa dà il via al Trust Project, la forza delle news è nella fiducia  

Čet, 16/11/2017 - 06:00
Non ci sono notizie vere e notizie false, perché quelle false non sono notizie. Non ci sono giornali che pubblicano notizie false (chi lo fa non pubblica un giornale), ci sono giornali che sbagliano. E poi ci sono giornali trasparenti e giornali che non lo sono: i primi, se sbagliano, non hanno difficoltà ad ammetterlo, a spiegare al pubblico perch...
Kategorije: Italija

Il popolo di centrosinistra chiede unità. E Grasso insidia Renzi come leader 

Čet, 16/11/2017 - 06:00
Nella direzione del Partito democratico si è aperto il tema delle alleanze in vista delle elezioni del prossimo anno. Renzi ha proposto, a determinate condizioni, un’intesa con i fuoriusciti dal Pd, quelli che se ne sono andati per formare nuovi soggetti politici, tra cui Mdp. ...
Kategorije: Italija

Tavecchio non si dimette, chiede la fiducia nel nome di Ancelotti 

Čet, 16/11/2017 - 06:00
Il calcio italiano ha fissato il proprio giorno del giudizio, per molti dall’esito scontato, ma, a dire il vero, non proprio scontatissimo....
Kategorije: Italija

Un manifesto per salvare il Po ferito da clima e burocrazia 

Čet, 16/11/2017 - 06:00
Ci ricordiamo del Po solo quando esonda o va in secca con l’acqua salata che risale dal mare per dodici chilometri. Affetto da malattie naturali e burocratiche, il grande fiume che taglia e accarezza il Nord è negletto. «Clinicamente morto, uscito sia dall’agenda politica che dall’immaginario collettivo», dice Paolo Pileri, urbanista del Politecnic...
Kategorije: Italija

“La crisi dei migranti ha spaccato l’Ue. Ora una soluzione che coinvolga tutti”  

Čet, 16/11/2017 - 06:00
«Ci sono stato nei centri di detenzione in Libia, e purtroppo è vero che le violenze e i soprusi sono all’ordine del giorno», ha detto il ministro degli Esteri tedesco Sigmar Gabriel al termine di un incontro alla Farnesina con Angelino Alfano, ieri a Roma. «Ma è anche vero - ha aggiunto - che non c’è probabilmente nessun Paese impegnato come l’Ita...
Kategorije: Italija

Vendetta del “Coccodrillo” in Zimbabwe, cade Mugabe  

Čet, 16/11/2017 - 06:00
Non è ancora scoccata l’ora dell’addio per Robert Mugabe, ma potrebbe essere questione di giorni, al massimo settimane. Il 93enne presidente dello Zimbabwe è controllato a vista dall’esercito all’interno del Palazzo presidenziale di Harare, capitale del Paese dell’Africa australe, dopo che i militari hanno annunciato alla tv di Stato di aver preso ...
Kategorije: Italija

Il risveglio del mostruoso Bardarbunga, il vulcano islandese tappato dal ghiacciaio 

Čet, 16/11/2017 - 03:50
Tremori, sbuffi e brontolii. Il ghiacciaio islandese Vatnajökull inizia a far pensare che il vulcano nascosto sotto la sua cappa bianca sia pronto ad eruttare. Di nuovo....
Kategorije: Italija

Tesla Semi Truck, il camion elettrico che promette di rivoluzionare il trasporto pesante 

Čet, 16/11/2017 - 00:49
Fra poche ore potrebbe scoccare l’anno zero del trasporto pesante su gomma: stanotte negli Stati Uniti (le 5 del mattino in Italia) sarà presentato il primo camion a marchio Tesla, che promette di essere spinto da un motore elettrico e dotato di autopilota. Un veicolo che “si può anche trasformare in un robot e combattere gli alieni”, ha scherzosam...
Kategorije: Italija

Caso Cucchi, al via il processo ai carabinieri 

Čet, 16/11/2017 - 00:22
«C’è rabbia. Stefano potrebbe essere il fratello o il compagno di ognuno». Ha parlato con la voce rotta dalle emozioni Ilaria Cucchi, a margine del processo che vede imputati 5 carabinieri coinvolti nel brutale pestaggio che il 22 ottobre 2009 portò alla morte di suo fratello Stefano. La prima udienza si è svolta oggi davanti ai giudici della prima...
Kategorije: Italija

Molestie e Fausto Brizzi, quando lo scandalo è tuo marito 

Čet, 16/11/2017 - 00:15
Prima c’è stata Roberta Serdoz, giornalista autorevole e di successo, che è rimasta accanto al marito Piero Marrazzo quando lui fu al centro di uno scandalo di trans e cocaina da Governatore del Lazio, nel 2009....
Kategorije: Italija

Libano, Hariri accetta l’invito di Macron in Francia 

Čet, 16/11/2017 - 00:04
«Non un esilio ma solo una trasferta temporanea», garantiscono a Parigi. Il premier dimissionario del Libano, Saad Hariri, ha accolto l’invito del presidente Emmanuel Macron di andare a soggiornare con la famiglia in Francia, almeno il tempo che si chiarisca la misteriosa e confusa crisi libanese, mentre il ministro degli Esteri saudita, Abdel al-J...
Kategorije: Italija

Addio al compositore Luis Bacalov, premio Oscar per “Il postino” 

Sre, 15/11/2017 - 18:34
Louis Enriquez Bacalov resterà uno degli argentini (era nato a San Martin il 30 agosto del 1933) più amati in Italia. Un personaggio che affrontava la musica senza pregiudizi e che ha lasciato una traccia profonda nella musica italiana come arrangiatore di canzoni che fanno parte della storia del nostro Paese, come autore di colonne sonore di film,...
Kategorije: Italija

Games Industry Day 2017: una svolta epocale per l’industria videoludica italiana 

Sre, 15/11/2017 - 17:50
I videogiochi, come ogni industria culturale complessa, hanno bisogno del supporto e dell’aiuto dello Stato e di altre infrastrutture economiche per prosperare e diventare un vero e proprio ecosistema in grado di attrarre finanziamenti e generare posti di lavoro. Certo, ci sarà sempre lo sviluppatore indipendente che crea un gioco in camera sua con...
Kategorije: Italija

Vertice federale Figc: Ventura esonerato 

Sre, 15/11/2017 - 16:44
A 48 ore dal tracollo azzurro di Milano, cade la prima testa: è quella del ct, Gian Piero Ventura, esonerato dal presidente della Figc, Carlo Tavecchio, che rimane saldo per ora al suo posto nonostante la bufera per la clamorosa eliminazione della Nazionale dal mondiale di Russia. ...
Kategorije: Italija

Merkel: “Il destino dell’umanità passa dal clima, vogliamo proteggere il mondo” 

Sre, 15/11/2017 - 16:23
«Quella del clima è una sfida centrale per il mondo, una questione di destino dell’umanità». Lo ha detto Angela Merkel a Bonn, alla conferenza mondiale del clima dell’Onu. «I nostro messaggio è che noi vogliamo proteggere il pianeta», ha aggiunto. Angela Merkel ha espresso apprezzamento per la circostanza che gli Stati Uniti d’America si impegnino...
Kategorije: Italija

Domanda sull’omosessualità, bufera sul test a Medicina. La ministra: “Quesito vergognoso” 

Sre, 15/11/2017 - 16:15
Una domanda, che per qualcuno è una provocazione inaccettabile. Oggi i rappresentanti di Sinistra Italiana hanno ricevuto, in forma anonima, una delle domande del test Progress sottoposta oggi a 33 mila studenti di medicina. La premessa è di Marco Grimaldi, capogruppo di Sel in Regione: i test progress sono somministrati a tutti gli studenti di med...
Kategorije: Italija

Minniti: “La questione dei diritti umani in Libia irrinunciabile” 

Sre, 15/11/2017 - 15:27
Il rispetto dei diritti umani in Libia «non è questione di oggi», visto che quel paese «non ha mai firmato la convenzione di Ginevra»: ma è una questione «che per noi era, è e sarà irrinunciabile». Lo ha ribadito il ministro dell’Interno Marco Minniti rispondendo al question time alla Camera sottolineando che su questo fronte l’Italia «sente l’assi...
Kategorije: Italija

Due giornalisti arrestati in Francia mentre conducevano un’inchiesta sull’immigrazione 

Sre, 15/11/2017 - 15:25
Una giornalista del quotidiano svizzero Le Temps, Caroline Christinaz, è stata arrestata dalla gendarmeria di Briançon mentre stava conducendo un’indagine sui migranti nella regione Hautes-Alpes. La reporter si trovava a bordo dell’auto di un residente della zona che stava aiutando alcuni migranti ad attraversare il valico della Scala, parzialment...
Kategorije: Italija

“Madre rapita dai figli: perchè una donna non può scegliere?” 

Sre, 15/11/2017 - 15:12
La storia succede sabato a Rimini ma comincia a Varese. Un anno fa, una imprenditrice di 45 anni lascia marito e figli per andare a vivere con l’uomo di cui si è innamorata. Anni 34 e kenyota. I pettegolezzi si scatenano: pare che abbia speso 200.000 euro per mettere su casa insieme....
Kategorije: Italija

Alberto Stasi parte offesa in un processo per minacce ricevute su Facebook  

Sre, 15/11/2017 - 14:51
“Sei finito, la pagherai”. E’ uno dei tanti post di una pagina Facebook, che esiste ancora e conta ancora oltre mille e cento iscritti, indirizzati ad Alberto Stasi, l’ex studente della Bocconi condannato in via definitiva a 16 anni per l’omicidio della ex fidanzata Chiara Poggi. Minacce, secondo il 34enne, che oggi ha testimoniato come parte offes...
Kategorije: Italija